Home » Eventi

Eventi

Città possibili

Città possibili - Alessio Brugnoli

Sabato 27 Maggio 2017 dalle ore 16 nella sede di Coalizione Civica in Corso del Popolo 2 - Padova

 “Questa serie di opere, xilografie stampate a mano con interventi pittorici, mi sono sembrate il tema ideale per sostenere economicamente la campagna elettorale portata avanti dal candidato sindaco di Coalizione Civica per Padova, Arturo Lorenzoni. Sono città ideali, sognate, colorate,….ma sicuramente non fortezze! Sono dedicate a tutte le persone che in questo periodo storico buio e apparentemente senza sogni e speranze, si sono messi in gioco…. e in cammino!”

Alessio Brugnoli

14/07/2017

"Sulle ali della storia" 25 Aprile 2017, Fiesso d'Artico (VE)

"Sulle ali della storia" 25 Aprile 2017, Fiesso d'Artico (VE) - Alessio Brugnoli

In occasione della Festa della Liberazione del 25 Aprile, a Fiesso d'Artico (VE) abbiamo ideato e costruito, con un gruppo di studenti della Scuola Secondaria di primo grado, e in collaborazione con Rossodimarte, una corona da deporre al Monumento cittadino dedicato ai partigiani caduti. Durante la cerimonia si è svolta la performance "Sulle ali della storia".

Per far conoscere ai ragazzi, attraverso il racconto orale, l’epopea  storica della Liberazione ho usato l'esempio dell’opera dell’artista veneziano Emilio Vedova che nel periodo '44-'45 partecipò alla  guerra  di Liberazione proponendo successivamente una forma d’arte a questa ispirata.  Attraverso la coloratura  simbolica di teli in nylon sono state rappresentate le varie componenti politiche del movimento della Resistenza. Sui teli colorati i ragazzi hanno trascritto le loro emozioni, e quindi sono stati ritagliati in striscie con cui è stata ricoperta la corona commemorativa. A questa abbiamo aggiunto del nylon trasparente a formare una "coda" di storia e la corona/cometa è stata accompagnata al Monumento da queste giovani vite che hanno fatto propria la Storia.

 

28/04/2017

Bandiera arcaica - Villa Vescovi, Luvigliano (PD) 8 Aprile-8 Maggio 2017

Bandiera arcaica - Villa Vescovi, Luvigliano (PD) 8 Aprile-8 Maggio 2017 - Alessio Brugnoli

Alessio Brugnoli presenta Bandiera arcaica nell'ambito di "Garden_Art", esposizione d'arte contemporanea a cura di Maria Stefanelli, che si svolge nel giardino di Villa Vescovi a Luvigliano, Padova (8 Aprile - 8 Maggio 2017).

"L’opera continua il mio omaggio personale alla poetica di  A. Calder e alle sue “creazioni “, strutture fluttuanti inserite nei paesaggi urbani di tutto il mondo. In particolare questa Bandiera arcaica è nella sua composizione e nei suoi materiali primordiale. E’ composta infatti da stoffa di cotone, gesso, colori acrilici e un ramo di specie arborea palustre."

09/04/2017

Laboratori di Arte Contemporanea dell’Associazione Artesenzaquartiere 2016/17

Laboratori  di Arte Contemporanea dell’Associazione Artesenzaquartiere 2016/17 - Alessio Brugnoli

A cura  di Alessio Brugnoli,  in collaborazione con Rossodimarte.
Presentazione delle attività: Sabato 22 Ottobre ore 17 - Sede del Quartiere 3 di Via Boccaccio 80

Presenze (Figure nella contemporaneità) - opere di A. Brugnoli, 24-26 Marzo 2017

Presenze (Figure nella contemporaneità) - opere di A. Brugnoli, 24-26 Marzo 2017 - Alessio Brugnoli

“Penso che un artista debba affrontare il proprio lavoro con il massimo rispetto per i materiali, […]. Gli scultori di ogni latitudine hanno sempre utilizzato ciò che avevano sottomano; non cercavano materiali preziosi ed esotici. Erano il loro sapere e la loro inventiva che davano valore al risultato delle loro fatiche. Se si affronta l’insolito e l’ignoto con strumenti semplici e spirito avventuroso ne risulterà un’arte primitiva, piuttosto che decadente - e l’arte primitiva, in qualche modo, è generalmente molto più forte di un’arte in cui abbondino la tecnica e gli orpelli.”

A.Calder, manoscritto, Archives of American Art, 1943

 

 

 

Da anni Alessio Brugnoli affianca, all’attività pittorica, la creazione di opere tridimensionali (sculture, assemblaggi), diventata nel corso del tempo una forma di espressione sempre più importante. Piccole e grandi “ fatiche”, per dirla con A. Calder, che descrivono il lavoro quotidiano di ricerca. Queste figure, apparentemente così lontane ed evocative, ripropongono temi eterni ma attuali, come l’amore, la morte, la religiosità, in una veste contemporanea, sia nelle forme che nei materiali casuali.

 

Dal 24 al 26 marzo 2017 nello spazio” Biosfera” di via San Martino e Solferino 5/7 a  Padova
Orario di apertura: Venerdì 24 Marzo dalle 17.00 alle 20.00. Giorni seguenti: 10.00-13.00 e 17.00 - 20.00.
Collaborazione artistica di Rita Servello.

 

 

26/02/2017